Teramo, i nuovi asfalti da settembre. Soddisfatto l’assessore Valdo Di Bonaventura

E’ tornato il sorriso all’assessore alle manutenzioni del Comune di Teramo Valdo Di Bonaventura. Con l’approvazione la settimana scorsa del bilancio di previsione, sono stati messi a disposizione un milione e 400mila euro per i nuovi asfalti. E la procedura per avere la disponibilità delle somme è stata immediatamente avviata in quanto dopo il Ferragosto, e comunque non oltre la metà di settembre, si dovrà procedere con l’affidamento delle opere.

Per Di Bonaventura si tratta di tirare un bel sospiro di sollievo visto che da mesi promette che alcune strade di Teramo verranno riasfaltate, messe in sicurezza. Soprattutto quelle di alcune frazioni. Gli interventi sono già stati pianificati. Recentemente sono stati eseguiti alcuni rattoppi in via Po, lavoro che secondo alcuni era del tutto inutile tenuto conto che poi si sarebbe proceduto con un nuovo manto d’asfalto.

Non la pensa così l’assessore che, anzi, ha puntualizzato come i lavori fatti recentemente torneranno utili tra qualche settimana quando la ditta dovrà procedere con il nuovo tappeto d’asfalto.

“Ho sentito queste critiche”, ha sottolineato Di Bonaventura, “le ritengo inutili e strumentali. Innanzitutto abbiamo messo in sicurezza alcuni punti di via Po perché lo stato dell’asfalto era penoso e rappresentava un pericolo con quegli avvallamenti. Tant’è che oggi questa strada si percorre in assoluta tranquillità. In secondo luogo, i rattoppi sono stati fatti in modo tale che quando faremo il nuovo asfalto, in quei punti non sarà necessario sistemare un nuovo tappeto”.

Il piano asfalti è dunque pronto. Bisogna solo definire le modalità di intervento e i tempi. L’assessore Di Bonaventura spera che tutti i lavori vengano portati a termine prima della fine di ottobre.