Teramo Calcio, diecimila euro per le associazioni Caritas e Multa Paucis

Ieri presso il Palazzo Vescovile di Teramo, si è giunti al termine dell’iniziativa “Uniti per TE”.
Relativamente alle ultime tre gare casalinghe di campionato disputate con Ternana, Reggina e Catania, per ogni spettatore presente, il Teramo ha infatti inteso devolvere un euro alle associazioni Caritas e Multa Paucis che gestiscono le mense dei poveri, con l’obiettivo di essere più vicina ai meno fortunati.

“È un piccolo omaggio a sostegno dei più bisognosi – le parole del Presidente Franco Iachini – con il fine di dare un supporto a due associazioni che fanno del bene. Per raggiungere la cifra tonda, abbiamo inteso portare a diecimila euro (dai 9.445 spettatori presenti nei tre recenti appuntamenti al “Bonolis”, ndg) il nostro contributo. L’auspicio è che possa fungere da stimolo affinchè in tanti possano sostenere chi ne ha effettiva necessità. È vero che bisogna fare carità e non pubblicità, ma oggi dovevamo dare un riscontro per tutti i sostenitori che hanno risposto positivamente all’iniziativa venendo allo stadio”.

Gli ha fatto eco il Vescovo della Diocesi di Teramo – Atri, mons. Lorenzo Leuzzi: “Sto percependo nella nostra Diocesi un crescente senso di solidarietà a tutto tondo ed un maggior senso di appartenenza e condivisione che mi riempie d’orgoglio. Oltre alla professionalità, lo sport ha la sua valenza sociale, è un modo positivo per far crescere i nostri giovani. Sono lieto per il bel gesto offerto dalla Teramo Calcio, un segnale significativo per il nostro territorio, perché allo stadio non si vive di soli successi sportivi. Grazie di cuore per questo dono anche a nome di chi beneficierà di questa benevolenza”.

Sentiti ringraziamenti poi estesi anche da parte dei delegati delle due associazioni presenti, il Direttore della Caritas Diocesana di Teramo – Atri, Don Igor Di Diomede, ed il vice-presidente di “Multa Paucis”, l’avv. Guerino D’Angelo Gallo.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.