Teramo, al Pascal-Comi-Forti la classe “pilota” con testi digitali

Dal prossimo anno scolastico al Pascal-Comi-Forti di Teramo nascerà una classe pilota che utilizzerà libri di testo digitali e gratuiti per offrire un sostegno importante alle famiglie e potenziare la qualità dell’insegnamento.

 

I costi di accesso al sapere verranno abbattuti e le conoscenze saranno veicolate in un contesto multimediale ed interattivo.

L’aula sarà dotata di notebook e lavagna multimediale con connessione Wi-Fi alla rete internet.

L’iniziativa sfrutterà anche la piattaforma digitale PASCAL che consente la condivisione di materiali, l’attivazione di forum tematici per la valorizzazione delle eccellenze e il potenziamento delle competenze.

Gli studenti avranno a disposizione video-tutorial predisposti dai docenti per fruire in qualsiasi momento delle lezioni svolte in classe e colmare le eventuali lacune.

Il gruppo docente porterà avanti la didattica 2.0 per stimolare la curiosità ed aumentare la motivazione degli studenti.

Una scuola innovativa molto più vicina ai “digital native” per offrire la possibilità agli allievi di apprendere e consolidare tutte le abilità oggi richieste dalla società attuale”Life Skills”.

Una gamma di abilità cognitive, emotive e relazionali che consentano agli studenti di operare con competenza sia sul piano individuale che sociale.

 

Nella società in cui viviamo stanno avvenendo cambiamenti e trasformazioni che hanno modificato radicalmente le abitudini di noi tutti, in maniera rapida e globale.

E’ un errore sottovalutare tale cambiamenti e la scuola deve fare la sua parte.

Per affrontare queste sfide con pensiero critico e  nuove menti verrà utilizzata una didattica basata su situazioni di problem solving, role playing, cooperative learning, brain storming che abituino lo studente a prendere decisioni e gestire le proprie emozioni.

 

E’ così che si formano gli uomini del futuro, capaci di essere protagonisti della società moderna.

All’Open Day di sabato 3 Febbraio 2018 alle ore 15,30 alle ore 18,30,  i docenti saranno a disposizione per illustrare le caratteristiche della sperimentazione e supportare i genitori  nella fase dell’iscrizione.