Silvi paese: riaperto il parchetto per i bimbi

Silvi. Con la benedizione del parroco Don Gastone, venerdi sera, prima dell’accensione del “Cencialone“, è stato riaperto al pubblico il parco bimbi di Silvi Paese.

Complessivamente i lavori hanno riguardato la manutenzione straordinaria del cornicione del muro di contenimento di piazza Largo della Porta, la realizzazione di una pavimentazione antitrauma dell’intera superficie del parco giochi, l’inserimento di nuovi giochi, la potatura degli alberi di alto fusto, il rifacimento della recinzione dell’area e il posizionamento di piante e fiori. L’opera è stata realizzata con la partecipazione dell’équipe tecnica e dello staff operativo del Servizio Manutentivo, e del personale impegnato nel progetto BE On – Abruzzo.

“Avevamo assicurato i cittadini di Silvi Paese – ha detto il sindaco Andrea Scordella – che per la festa del nostro Santo Patrono avremmo riaperto il parco giochi, che non era più agibile, e sono davvero felice di aver mantenuto la promessa. Ringrazio il consigliere incaricato Massimo Santone e il Servizio Manutentivo che hanno centrato l’obiettivo, rispettando il cronoprogramma dei lavori e i tempi della riconsegna della bella struttura ai bambini del Borgo Antico”.

La somma impegnata è stata di € 30.000, finanziata, in parte, con le entrate derivate dalla tassa di soggiorno 2018. “Si tratta – hanno detto l’assessore ai Lavori Pubblici Pamela Giancola e il consigliere incaricato Santone – della prima trance degli interventi programmati dall’amministrazione comunale che comprendono, inoltre, la riqualificazione delle aiuole del lungomare, dove proprio in questi giorni si stanno mettendo a dimora 1.000 piante di rose; la tinteggiatura e la manutenzione dell’illuminazione dei sottopassi che portano sul lungomare e lo sfalcio di erbe e arbusti sulle scarpate sulle vie cittadine”.