Silvi, dopo dieci anni riapre l’ufficio dell’ACA

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 19 Dicembre 2019 @ 14:56

Silvi. Riaperto questa mattina a Silvi, dopo dieci anni, l’ufficio zonale dell’ACA, l’azienda comprensoriale acquedottistica che ha la gestione e la conduzione del servizio idrico integrato su un vasto territorio che comprende i bacini dei fiumi Tavo, Fino, Pescara, Foro e la sponda destra del Vomano.

I locali, messi a disposizione dal Comune di Silvi al secondo piano della sede distaccata di via Po, sono composti da due ampie sale di attesa e due uffici: gestione Utenze che fa capo a Marilisa Ricci e Recupero crediti affidato a Francesco Ricci. Al taglio del nastro inaugurale, effettuato dal sindaco Andrea Scordella, c’era l’intera giunta comunale il direttore dell’ACA dottor Bartolomeo Di Giovanni, l’architetto Balduini e i due dipendenti addetti agli sportelli. L’ufficio è posizionato in zona strategica e agevolmente raggiungibile dagli utenti di Silvi e Atri.

“Siamo davvero soddisfatti – ha detto il sindaco Andrea Scordella – della riapertura qui a Silvi dello sportello ACA, un ritorno tanto atteso dai cittadini costretti, ultimamente, a recarsi a Pescara per avere assistenza e informazione sui servizi idrici”.