Scontri a Cattolica, Daspo per 9 tifosi del Giulianova

Nove tifosi del Giulianova (e altrettanti del Cattolica), sono stati raggiunti dal Daspo, il divieto di assistere alle manifestazioni sportive.

 

Il provvedimento è stato emesso dal questore di Rimini come pena accessoria degli scontri che si erano verificati in occasione della partita di campionato Cattolica San Marino-Real Giulianova (serie D), che si era disputata lo scorso 13 ottobre.

Le due fazioni, secondo la ricostruzione delle autorità romagnole, si era scontrati all’sterno dello stadio, con bastoni, aste e cinture. Durante i tafferugli erano stati lanciati anche caschi e bottiglie di vetro. I protagonisti dei disordini erano stati identificati, dopo accurate indagini, già nel mese di dicembre. Ora il questore ha emesso i relativi Daspo. Per sei tifosi abruzzesi è stato imposto anche l’obbligo di presentarsi dinanzi all’autorità di polizia.