Sant’Omero, sala polifunzionale: partiti i lavori di completamento

Sant’Omero. Hanno preso il via, a Sant’Omero, i lavori di completamento della sala polifunzionale per un importo di 150mila euro.

 

Intervento che consentirà di garantire la piena funzionale della struttura e la riqualificazione della parte esterna. Opere che dovranno essere conclusi in 120 giorni. Il cantiere era stato sospeso a causa della pandemia Covid-19 che aveva imposto il blocco di tutte le attività.

“Stiamo stimolando i tecnici e l’impresa appaltatrice a portare a compimento la struttura nel più breve tempo possibile rispettando regole e progetto”, commenta l’assessore ai lavori pubblici, Adriano Di Battista. “Ci siamo caratterizzati, in questi anni, nella capacità di trasformare finanziamenti in realizzazioni di strutture rispettando i cronoprogrammi ed a volte completandole anche in anticipo.

 

Mai intoppi in corso d’opera che fanno lievitare i costi e creano notevoli ritardi: è questo che si sta cercando di fare anche a livello nazionale. Ecco perché riteniamo di essere amministratori accorti e capaci. Ricordo alcune delle realizzazioni a Sant’Omero: il rifacimento della Scuola Media, della Scuola Elementare e della Scuola Materna, il completamento del Nuovo Asilo nido. Tanto abbiamo realizzato e con orgoglio”. “Metteremo, a breve la Sala Polivalente a disposizione dell’intera comunità”, aggiunge il sindaco, Andrea Luzii.

 

“Era nei nostri programmi e l’abbiamo realizzata nonostante il dissesto finanziario, gli enormi debiti e i tanti ostacoli creati ad arte da chi aveva ed ha una visione diversa di amministrare. È una struttura strategica dotata di polivalenza, uno spazio chiuso di grande capacità ricettiva in questo momento ancora più prezioso per i noti problemi generati dal coronavirus. Amministrando con lungimiranza ed oculatezza si possono ottenere risultati importanti e crediamo di averlo dimostrato”.