Sant’Omero, il vecchio scuolabus senza “proprietari”: il caso

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 1 Luglio 2020 @ 16:13

Sant’Omero. Uno scuolabus, in disuso, che non sembra avere proprietari. Il Comune dice di aver ceduto da anni la proprietà del mezzo.

La società che fino allo scorso anno aveva gestito il servizio di trasporto scolastico, dice di non saperne nulla.

E’ una sorta di piccolo mistero, ancora da risolvere, quello che si annida dietro ad un mezzo usato, in passato, per il trasporto degli studenti a Sant’Omero e ritrovato, in via Metella, poco più di una settimana fa senza assicurazione e revisione. Il comandante della polizia locale, Vito Rocco Pace, infatti, dopo aver sequestrato il mezzo ha inviato alla società campana che gestisce tali servizi in alcune località del comprensorio (in passato anche a Sant’Omero) le sanzioni amministrative del caso.

La società ha chiesto l’annullamento dei verbali in quanto sostiene che non c’è stato nessun atto di vendita e di consegna del mezzo. Totalmente opposta, invece, la versione del Comune di Sant’Omero, che parla di mezzo ceduto anni fa. Per chiarire l’equivoco, ora bisognerà fare ulteriori verifiche.