Sant’Omero, dipendente comunale senza pensione da mesi: il fascicolo non era stato trasmesso all’Inps

Sant’Omero. Il raggiungimento dell’età pensionabile, traguardo sempre molto ambito, non sembra far rima, al momento, con l’erogazione dell’assegno pensionistico.

 

La vicenda vede come involontario protagonista un dipendente del Comune di Sant’Omero che è stato collocato in pensione lo scorso 25 agosto per raggiunti limiti di età.

A questo punto, però, prende forma una sorta di mistero che pare sia stato chiarito solo negli ultimi giorni. A quasi 3 mesi dalla fine del suo impegno lavorativo, il dipendente non si è visto erogare la pensione. A quel punto, il solerte ex dipendente comunale ha deciso di chiedere lumi e attraverso l’Inps competente per territorio ha scoperto che la pensione non gli veniva erogata perchè la sua posizione previdenziale non risultava.

 

O meglio il fascicolo relativo al pensionamento non era stato trasmesso dal Comune all’Inps. Una sorta di dimenticanza, che pare sia stata causata dal pensionamento di un altro dipendente, che si occupava di tali pratiche, sempre al Comune di Sant’Omero.

A questo punto l’ex dipendente comunale, tra il serio e il faceto, ha pensato di scrivere una lettera a Babbo Natale, chiedendo non doni ma l’accreditamento della pensione.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.