Sant’Omero, bar aperto nonostante i divieti: scatta il provvedimento di chiusura

Sant’Omero. Bar aperto e attività in qualche modo veicolate sui social nonostante i divieti fissati dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

 

I carabinieri della stazione di Nereto, in esecuzione di un provvedimento fissato dal prefetto di Teramo, hanno disposto la chiusura per altri 25 giorni per un noto bar di Garrufo di Sant’Omero. Va detto che già nel mese di marzo, dopo l’applicazione delle misure di contenimento, era stata disposta una chiusura di 5 giorni.

 

Ma nella relazione trasmessa dai carabinieri al prefetto e alla magistratura, emergevano anche altre irregolarità evidenziate, come la musica ad alto volume in orari serali e notturni. Dunque, l’originaria sospensione di 5 giorni è stata aumentata di altri 25, oltre alle violazioni a carico dell’esercente in relazione ai dettami fissati dal decreto anti-contagio.