Sant’Omero, 5 posti letto per la riabilitazione ortopedica al Val Vibrata

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 31 Maggio 2018 @ 13:51

Sant’Omero. Cinque posti letto da destinare alla riabilitazione ortopedica all’ospedale Val Vibrata di Sant’Omero.

 

Con una recente delibera, infatti, la Asl di Teramo ha disposto il potenziamento di un servizio (quello di riabilitazione) nel reparto di ortopedia e traumatologia. Servizio peraltro già attivo da alcune settimane.

Sul piano operativo, dunque, si completa un percorso per il paziente ortopedico che potrà fruire, nella stessa struttura ospedaliera, di un circuito che prevede anche l’aspetto riabilitativo.

 

Si tratta di un ulteriore valore clinico-assistenziale che si va ad aggiungere all’ attività svolta dal Dott. Vittorio Di Cesare, Direttore della Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia, e dai suoi validissimi collaboratori, favorendo e migliorando anche i livelli di mobilità attiva, aumentando l’attrazione di pazienti provenienti anche da fuori regione.

L’attività riabilitativa intensiva viene svolta con il supporto del Fisiatria, Dott. Isodoro Pesare, di recente assunto di recente alla Asl, coadiuvato dalla sua valida équipe di fisioterapisti.

Ad oggi i pazienti ricoverati, che hanno potuto giovarsi di tale assistenza, sono oltre venti (le attività sono iniziate a metà aprile) e si continua a registrare un tasso di occupazione di questi posti-letto del 100%.

 

“Con tale iniziativa l’ospedale di Sant’Omero”, si legge in una nota della Asl di Teramo, ” sotto la guida del suo Direttore Sanitario, Dott. Carlo Di Falco, continua nella sua crescita strutturale e funzionale, per essere al passo con i tempi e rispondere sempre più alle esigenze di salute provenienti dalla popolazione, in perfetta sintonia e in linea con le strategie aziendali e regionali”.