Sant’Egidio, Coronavirus: tra psicosi e fake news. L’intervento del sindaco

Sant’Egidio. Coronavirus e fake news. Nella ridda di voci che, in queste ore, si accavallano attorno alle evoluzioni del Covid 19, trovano spazio anche informazioni, veicolate dai social, prive di fondamento.

 

Nella giornata di ieri, per esempio, si è sparsa la voce di un uomo di Sant’Egidio risultato positivo al contagio. Ovviamente, notizia priva di ogni riscontro. E in serata anche il sindaco Elicio Romandini, sulla pagina Facebook del Comune di Sant’Egidio, è intervenuto per fare la chiarezza su alcune questioni.

VAI ALLO SPECIALE CORONAVIRUS IN ABRUZZO per aggiornamenti e news in tempo reale sui casi di covid-19 in Abruzzo ->

 

“A seguito di segnalazione da parte di un cittadino”, scrive Romandini, “relativamente al rientro in Italia di un lavoratore di nazionalità cinese, ho accertato che la notizia è risultata non vera. Il lavoratore è ancora in Cina e per ora gli è stato impedito, dalle autorità cinesi, di rientrare in Italia.

 

Con l’occasione informo la cittadinanza che al momento non esistono casi di Coronavirus (la fake news che di è diffusa, ndr) attenzionati dalle autorità preposte”.

 

 

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.