Roseto, via le barriere dai sottopassi pedonali. Felicioni: “Facilitare l’accesso al mare ai diversamente abili” NOSTRO SERVIZIO

Facilitare l’accesso sul lato mare a chi è costretto a spostarsi su una sedia a rotelle o a mamme con passeggino eliminando gli ostacoli sistemati in prossimità di due piccoli attraversamenti sotto la ferrovia per impedire a scooter e bici di scorrazzare liberamente.

Il consigliere comunale di maggioranza Massimo Felicioni ha avanzato la proposta al sindaco Sabatino Di Girolamo e all’assessore Nicola Petrini. I piccoli sottopassi pedonali sono quelli di Parco Savini e a ridosso di Villa Clemente.

Il primo cittadino ha già dato il via libera e in mattinata l’assessore Nicola Petrini e un operaio del Comune hanno eseguito un sopralluogo per decidere come procedere. I paletti non verranno comunque del tutto eliminati. Ma verrà fatto in modo che il passaggio sia più ampio per consentire l’accesso a sedie a rotelle e carrozzine.

La proposta del consigliere Felicioni rientra in quel programma che l’amministrazione locale sta portando avanti circa l’eliminazione delle barriere architettoniche presenti in città.