-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto, torna la Mostra dei vini a Montepagano tra innovazione e tradizione

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 1 Agosto 2018 @ 20:46

Roseto. Una Mostra dei vini che continua nel rinnovamento, con una sempre maggiore attenzione alle tipicità teramane.

 

La manifestazione è organizzata dal Comune di Roseto degli Abruzzi con la Pro loco di Montepagano e la collaborazione di Regione Abruzzo, di una serie di enti teramani: Provincia, Camera di commercio, Fisar, e poi Borghi autentici, Bim (Consorzio comuni val Vomano e Tordino), Consorzio Colline teramane.
Ventisette le cantine presenti e una decina le aziende che proporranno i propri prodotti tipici.

L’inaugurazione è in programma venerdì 3 Agosto alle 18.  Il programma prevede tre giorni di degustazioni da venerdì 3 a domenica 5 dalle 18 a mezzanotte e mezza. Diversi gli appuntamenti fissi: il 4 Agosto alle 21,00 e alle 22,30 Vino e (è) cibo, corso di abbinamento Vino-Cibo in collaborazione con la FISAR (con ingresso su prenotazione); il 3 e il 5 Agosto dalle 21:30 degustazioni colline teramane guidate dal Dottor Antonio Paolini.
Sul sito internet di Montepagano è possibile trovare tutte le informazioni e anche prenotarsi per la partecipazione al corso di abbinamento Vino-Cibo.
Una navetta gratuita è disponibile ogni mezz’ora (a partire dalle 19), dal palazzetto dello sport, stazione, bivio Montepagano.

“Abbiamo dislocato le ventisette cantine lungo tutto il borgo”, ha spiegato Lorenzo Faiazza, Presidente della Pro Loco di Montepagano “per far si che i turisti e i partecipanti possano godere delle meraviglie di Montepagano ”.

“Il Consorzio, ha detto Enrico Cerulli Irelli, partecipa anche quest’anno alla storica manifestazione di Montepagano, rinnovando la convinzione sull’importanza di radicarsi sempre più sul territorio e contribuire alla promozione del settore, come elemento attrattivo ed identitario della Regione e della Provincia di Teramo.
Saranno diverse le cantine del Consorzio che parteciperanno e insieme agli organizzatori e altri partner di questo evento, realizzeremo iniziative crediamo piacevoli e formative sulla cultura del vino. Ci sarà con noi anche il giornalista Antonio Paolini che ci guiderà alla conoscenza dei vini di Colline Teramane”.

Simone Aloisi aggiunge: “C’ è la necessità di continuare con il processo di rinnovamento della Mostra dei Vini, credo che grazie alla sinergia tra l’Amministrazione Comunale e la Pro loco di Montepagano questo possa essere possibile”.
“La Mostra dei vini tipici abruzzesi, dichiara l’Assessore Carmelita Bruscia, è giunta all’edizione numero 47, un traguardo prestigioso. Quasi mezzo secolo fa il Comune di Roseto, la Provincia e la Camera di Commercio di Teramo fecero una scommessa con il vino teramano che era poco noto e apprezzato, da allora possiamo dire che si sono fatti passi da gigante, adesso il nostro vino è apprezzato non solo in tutta Italia, ma anche in tutto il Mondo. La Mostra è nata a Montepagano ed è quella sicuramente la sede ideale che attrarre ogni anno tantissimi visitatori e turisti. Un ringraziamento dovuto, conclude l’Asssssore Bruscia, per il lavoro svolto alla Pro Loco di Montepagano”.

“Si rinnova la manifestazione più antica dell’estate rosetana, nello scenario del borgo di Montepagano; le collaborazioni di importanti Enti ed Istituzioni dimostrano la valenza dell’evento”, dichiara il Sindaco Di Girolamo.
“I borghi e l’enogastronomie sono due pilastri per il rilancio e lo sviluppo del turismo abruzzese”; saremo più vicini agli organizzatori che si sacrificano per la crescita dell’evento”, conclude il Sindaco.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate