Roseto, scoperta piazza di spaccio: 2 misure cautelari, 13 denunce e 15 fogli di via

Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Roseto degli Abruzzi, a seguito di articolata attività di indagine durata oltre un anno ha eseguito due misure cautelari emesse dal GIP di Teramo a carico di D.R.C. (arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico) e di suo marito D.R.D.(divieto di dimora nella Provincia di Teramo).

Nel corso delle indagini sono state accertate oltre 500 cessioni di dosi di sostanze stupefacenti di eroina, cocaina, hashish e marijuana da parte dei due coniugi.

Sono inoltre state denunciate, in stato di libertà, 13 persone per per favoreggiamento personale e proposti 15 fogli di via dal comune di Roseto degli a Abruzzi a carico di soggetti tossicodipendenti provenienti da diversi comuni della provincia di Teramo.

La donna, al termine delle operazioni di rito in caserma è stata ricondotta a casa agli arresti domiciliari, mentre suo marito, al contrario, è stato diffidato a lasciare con immediatezza l’abitazione coniugale e trasferirsi in altra località al di fuori della provincia di Teramo.

 

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.