Roseto, l’Anas annuncia due importanti opere: rotatoria a Campo a Mare e ampliamento viadotto di Fosso Canale

Realizzazione di una rotatoria a Campo a Mare di Roseto lungo la statale 150, tra via Marconi, via Togliatti e Piazza Aldo Moro, e ampliamento del viadotto di Fosso Canale, sempre lungo la SS150, in prossimità dello svincolo autostradale di Santa Lucia.

Sono le due importanti opere che l’Anas ha programmato nel territorio comunale di Roseto dopo un incontro che c’è stato nei giorni scorsi tra l’ex parlamentare Tommaso Ginoble, oggi referente abruzzese di Italia Viva, e i vertici della stessa Anas con cui Ginoble ha sempre conservato ottimi rapporti. Sulla tempistica degli interventi, l’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade ha dato solo indicazioni di massima.

E secondo lo stesso Ginoble le opere dovrebbero partire con ogni probabilità già entro l’anno. Si dovrebbe iniziare dalla rotatoria di Campo a Mare che richiederà dei tempi più rapidi. Successivamente si passerà all’ampliamento del viadotto di Fosso Canale, ad oggi troppo stretto per consentire il passaggio contemporaneo di due mezzi pesanti. Uno deve sempre cedere il passo all’altro.

Il problema di Fosso Canale era stato sollevato due anni fa dal sindaco Sabatino Di Girolamo che aveva scritto anche una lettera alla direzione dell’Anas per trovare una soluzione. Il progetto dovrà prevedere il consolidamento del viadotto con ampliamento del punto di transito di almeno un metro per lato.

I lavori verranno ultimati prima della prossima stagione turistica per non creare disagi al traffico che nei mesi estivi lungo l’arteria SS150 aumenta notevolmente tenuto conto anche del fatto che qui c’è il casello della A14.