Roseto, il viaggio in Corea del Nord di Edmondo Di Sabatino studente universitario rosetano

Un’esperienza da ripetere, da rivivere a 360 gradi. Edmondo Di Sabatino, giovane studente universitario di Roseto, iscritto alla facoltà di giurisprudenza, è rimasto affascinato dalla Corea del Nord.

Lo scorso mese di settembre il viaggio nella terra del leader Kim Jong-Un assieme all’onorevole Antonio Razzi che conosce personalmente. Una settimana a Pyongyang e la possibilità di visitare luoghi sconosciuti per la maggioranza degli occidentali.

Un Paese militarizzato, socialista e con regole ferree imposte ai coreani sin da piccoli. Un Paese che però sta cambiando, che si sta aprendo verso gli altri Paesi dove non esistono dittature ma regna una democrazia ampia. Il rigore però sembra essere il motore che manda avanti la Corea del Nord.