Roseto, esternalizzazione dei servizi: Di Girolamo dà ragione a Pavone e “bacchetta” alcuni operai NOSTRO SERVIZIO

Per il capogruppo di Avanti X Roseto Enio Pavone di sicuro una bella rivincita. Quando era sindaco aveva sempre sostenuto che bisognava esternalizzare una serie di servizi, a cominciare dalla manutenzione, per far funzionare le cose.

Quella privatizzazione che il Pd e il centro sinistra avevano sempre osteggiato. Sabatino Di Girolamo, alla scadenza del suo mandato da primo cittadino, ha dovuto ricredersi dando ragione al suo predecessore.

Questa estate l’amministrazione per la pulizia di alcune zone del territorio si è affidata ai privati. E il sindaco lo ha ricordato nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale anche con una nota di colore, oltre che polemica.

Di Girolamo dunque è stato costretto ad ammettere che Pavone aveva visto bene, che aveva ragione sull’esternalizzazione di alcuni servizi per far fronte sia alla carenza di personale, sia al fatto che da parte di alcuni operai non ci sarebbe una fattiva collaborazione.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.