“Restiamo Compriamo a Roseto”, l’associazione Il Punto al fianco dei commercianti locali e contro gli acquisti online NOSTRO SERVIZIO

Ultimo Aggiornamento: sabato, 23 Maggio 2020 @ 12:09

“Restiamo Compriamo a Roseto”. E’ lo slogan messo in campo dall’associazione Il Punto che invita i rosetani a fare acquisti nei negozi della città, tornando a quella normalità che è stata stravolta dall’emergenza sanitaria e che ha invogliato, durante il lock down, a fare acquisti online. Un’abitudine che potrebbe quindi danneggiare l’economia rosetana e il futuro di molte attività locali.

Lunedì scorso, con l’allentamento del lock down, molte attività sono tornate operative. Più dell’ottanta per cento dei commercianti è tornato ad alzare la serranda. Serve però il contributo dei cittadini.

L’iniziativa dell’associazione Il punto fa il paio con quella messa in campo un mese fa dall’associazione dei commercianti Assorose che attraverso un video invitava i rosetani a comprare nei negozi della città, nella bottega sotto casa, di non privilegiare gli acquisti online che molto spesso vanno ad ingrassare i bilanci delle piattaforme di multinazionali penalizzando gli esercizi e l’economia locali.