Pineto, workshop sullo spreco alimentare per i tre anni del supermercato solidale La Formica

“Lo spreco alimentare. Conosci, cambi, previeni” è questo il titolo dell’iniziativa organizzata in occasione del terzo compleanno del supermercato solidale di Pineto, La Formica, a cura del Comune di Pineto, del Pros Onlus e del Lions Club Atri “Terre del Cerrano” in programma per sabato 14 dicembre 2019, alle 9, nel Teatro Polifunzionale di Pineto.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, del Presidente Pros Onlus Pineto Anselmo Candelori e del Presidente Lions Club Atri – Terre del Cerrano Gino Di Paolo, verrà presentato il report annuale del supermercato solidale che sarà illustrato dal Consigliere Comunale Marco Giampietro. Si entrerà quindi nel vivo del workshop con gli interventi di Sua Eccellenza Monsignor Lorenzo Leuzzi, Vescovo della Diocesi Teramo-Atri; del direttore del Banco Alimentare dell’Abruzzo, Cosimo Trivisani, il quale parlerà della Legge 166/2016 “Norma antisprechi: termine minimo di conservazione e data di scadenza, cosa sono e quali sono le differenze”. Il Direttore del Polo Agroalimentare Agire, Donatantonio De Falcis, parlerà della riduzione dello spreco nel sistema agroalimentare. Ci sarà poi l’intervento di Francesco Pomilio dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Abruzzo-Molise il quale presenterà il progetto di ricerca Demetra. Distribuzione Equilibrata delle risorse alimentari attraverso un metodo per la riduzione degli sprechi e la solidarietà sociale sostenibile. Le conclusioni saranno affidate al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Teramo, Dino Mastrocola. Al termine dell’incontro verranno consegnati i riconoscimenti “Amici de la Formica” alle aziende e ai partner del progetto, inoltre la consigliera comunale Massimina Erasmi con il responsabile Area Servizi alla persona e alla famiglia del Comune di Pineto, Mauro Cerasi delineeranno il bilancio di questi tre anni di attività del servizio. Alle 12,30 l’incontro si concluderà con un brindisi augurale di Natale.

Il Supermercato solidale La Formica è nato tre anni fa su impulso dell’Amministrazione Comunale di Pineto, del Pros Onlus e del Comitato Lions Club di Atri-Terre del Cerrano, in collaborazione con Caritas diocesana, Conad Adriatico, Banco Alimentare, Farmacia Comunale di Pineto, Banca di Credito Cooperativo di Castiglione M. R. e Pianella, e con l’importante contributo della Fondazione Tercas e altri partner importanti. Opera dal 16 dicembre 2016 e a oggi sono circa cento le famiglie che beneficiano della social card, che viene emessa dopo una valutazione che tiene conto di precisi requisiti.

“La giornata di sabato sarà dedicata alla riflessione sul tema dello spreco alimentare – commenta il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, a nome anche dei promotori del Social Market – alla presenza di relatori esperti che ci aiuteranno a comprendere meglio questo argomenti con riflessioni e spunti per evitare lo spreco di cibo. Al termine dell’incontro consegneremo un attestato ai tanti partner del supermercato solidale in segno di riconoscenza e sarà una occasione importante per festeggiare insieme i tre anni di attività”.

“I beneficiari della social card – aggiungono i consiglieri del Comune di Pineto, Massimina Erasmi e Marco Giampietro – possono avere prodotti alimentari e di uso quotidiano in base a un budget mensile prestabilito, l’obiettivo è quello di venire in aiuto di coloro che si trovano in una momentanea difficoltà economica, nel più ampio rispetto possibile della dignità della persona. Ringraziamo quanti si adoperano per il supermercato solidale e rendono possibile la sua esistenza, in particolare le aziende partner e i tanti preziosi volontari”.

Il workshop è accreditato dal Collegio degli Agrotecnici e agrotecnici laureati di Teramo ed è valido per 3 crediti formativi.