-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

“Perchè non rinnovare la fiducia?”: anche Castellalto appoggia Ruzzo Reti targata Cognitti

Ultimo Aggiornamento: martedì, 14 Gennaio 2020 @ 14:56

Castellalto.”In qualità di Sindaco di Castellalto mi unisco all’apprezzamento corale dimostrato da altri sindaci al Consiglio di amministrazione del Ruzzo, per evidenziare che questa governance si è contraddistinta per trasparenza di informazioni diffuse alla popolazione, per buone pratiche economiche (come le transazioni dei debiti verso i Comuni soci), ma anche per investimenti e politiche di sviluppo della rete di infrastrutture dell’azienda”. Ad esordire così in una nota stampa, il primo cittadino, Vincenzo Di Marco che si unisce a tutti gli altri Sindaci che stanno apertamente facendo conoscere la propria posizione nei confronti del Cda della Ruzzo Reti, che si rinnoverà tra qualche giorno.

“Un approccio di trasparenza e lungimiranza gestionale che gran parte dei sindaci hanno apprezzato. Perché dunque non rinnovare la fiducia a chi ha teso sempre l’orecchio ascoltando noi amministratori? Appare incomprensibile, alla viglia dell’assemblea dei soci, appiattire il dibattito su questioni strumentali e incancrenite perdendo di vista quello che è importante per i cittadini: cioè l’acqua destinata alla popolazione. Non possiamo perdere di vista la centralità di tutto questo e l’opera di risanamento portata avanti con brillanti risultati dal presidente Alessia Cognitti e dall’intero Cda. Puntare il dito ancora oggi sui costi dei consumi dell’acqua e dei servizi collegandoli a presunti eccessi di assunzioni non è corretto, perché tutto questo non è certamente imputabile a Cognitti, Forlini e Grotta, che invece hanno messo al riparo l’azienda acquedottistica dal rischio di un dissesto economico”.

“Auspico quindi”, conclude la nota, “che su questo tema cessino le strumentalizzazioni politiche a favore di un’assunzione di responsabilità. La stessa responsabilità che si è caricata sulle spalle il Cda uscente supportato da più di 30 sindaci, al quale ritengo di dover rinnovare fiducia incondizionata”

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate