-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Passa la mozione per una Teramo mare ciclabile con fondi Masterplan

Ultimo Aggiornamento: sabato, 23 Maggio 2020 @ 14:47

Nella seduta di ieri del Consiglio comunale di Teramo è stata approvata all’unanimità dei consensi la mozione presentata da Italia Viva e avente ad oggetto la realizzazione della strada ciclopedonale Teramo-San Nicolò a Tordino, primo tratto della Teramo-Mare ciclabile. 

“Oramai da anni i sottoscritti consiglieri comunali (Flavio Bartolini, Giovanni Luzii ed Osvaldo Di Teodoro) insistono sulla necessità di questa infrastruttura viaria che collegherà il capoluogo con la fascia costiera, facendo compiere un salto nella modernità all’intera provincia e gettando le basi per una nuova mobilità più agevole, ecologica, salubre ed evoluta in favore di tutta la comunità.  Tale strada ciclopedonale Teramo-Giulianova rappresenterà un ulteriore collegamento viario fra il capoluogo e la costa, il cui primo tratto insiste sul territorio comunale di Teramo fino alle Frazioni di San Nicolò a Tordino e Sant’Atto. Anche solo tale prima frazione infrastrutturale consentirà il collegamento fra il capoluogo e le frazioni più popolose, non solo sotto il profilo ludico-ricreativo, ma anche come viabilità alternativa nel percorso casa-scuola-lavoro, nonché come collegamento fra il centro storico e lo stadio comunale/centro commerciale Gran Sasso, favorendo la riduzione del traffico veicolare a motore e contribuendo ad uno sviluppo attento all’ambiente e alla salute. In particolare verrà sollecitamente avviata l’interlocuzione con la Provincia di Teramo, Ente che ha già redatto il progetto preliminare dell’intera ciclopedonale fino a Giulianova, rendendo esecutivo lo stanziato finanziamento per il tratto Teramo-S. Nicolò anche attraverso i fondi previsti dal Masterplan e implementando altre forme di finanziamento europee dedicate alla mobilità alternativa”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate