Notaresco piange Tonino Di Giulio: consigliere comunale dalle buone maniere

Notaresco. “Ci sono persone che lasciano un segno indelebile nel cuore di chi ha la fortuna di incontrarle. Ci sono uomini e donne capaci di mettersi a disposizione degli altri, di lavorare silenziosamente per le proprie comunità con amore e onestà”.

 

E’ un passaggio del ricordo, molto toccante, che Piergiorgio Possenti, segretario provinciale del Pd, traccia per ricordare Tonino Di Giulio, 68 anni. Il consigliere comunale di Notaresco scomparso nelle ultime ore per una malattia. Di Giulio ha rappresentato, per anni, un riferimento nel panorama politico cittadino, ma non solo. E nel 2018 aveva sfidato con la sua lista il sindaco Diego Di Bonaventura, che poi si era riconfermato alla guida dalla municipalità.

“Subiamo oggi una grande perdita, ci ha lasciati colui che è stato per tutti noi l’amico generoso e sincero ed il compagno di viaggio più onesto ed affidabile che potessimo avere, il nostro consigliere comunale, Tonino Di Giulio.

 

Il nostro cordoglio alla moglie, ai figli ed ai nipotini in questo momento di grande dolore.

Grazie Tonino per tutto ciò che ci hai donato.

Grazie per la tua generosità, per la tua sincerità, per la tua lealtà”.

 

Il ricordo del sindaco Diego Di Bonaventura. La nostra comunità piange la scomparsa del consigliere Antonio Di Giulio. Oggi lascia la vita terrena per la vita eterna una persona mite, giusta sempre propensa al bene comune con attenzione agli ultimi, alle associazioni e al volontariato. Io e Tonino siamo stati contrapposti nell’ultima campagna elettorale di circa tre anni fa.

 

La sua storia, la sua esperienza ci ha portati a discutere su temi amministrativi ma niente ha mai interrotto i nostri rapporti umani. Lui incarnava la vera essenza della politica, discussione, confronto e mediazione. Proprio circa 15 giorni fa avevo condiviso col lui l’ultima lettera ai cittadini. Con lui va via un pezzo di storia, della nostra comunità e vita politica. Alla sua famiglia e ai suoi cari giungano le nostre sentite condoglianze.

 

Il cordoglio di Sandro Mariani. “Per il rapporto creato negli anni di stima e affetto reciproci posso confermare che con Tonino scompare una persona dai sentimenti nobili che ha dedicato la sua vita politica alla propria comunità”, ricorda il consigliere regionale Sandro Mariani.

 

“Voglio ricordarlo in prima linea per i suoi concittadini con la sua distintiva capacità di ascoltare le istanze di ognuno, senza infingimenti, facendosi carico dei problemi altrui come fossero propri. Di lui ricorderò sempre la grande umanità, l’attaccamento alla sua gente e la capacità di lavorare per il bene del prossimo. Il mio cordoglio va alla famiglia, ai suoi colleghi in consiglio comunale e alla comunità tareschina tutta.