-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Notaresco, fratelli dal pollice verde coltivavano marijuana in casa: la scoperta FOTO

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Settembre 2019 @ 23:14

Notaresco. Una serra artigianale, allestita nella propria abitazione, nella quale coltivavano piantine di marijuana. Sostanze, che una volta essiccate, venivano spacciate

 

Il tutto gestito da due fratelli dal pollice verde.

I carabinieri di Notaresco hanno messo fine ad una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti a conduzione familiare, che vedeva “clienti” provenire da tutta la vallata del Tordino, in particolare da Teramo e Giulianova.

 

Due fratelli del luogo, I.C., di 25 anni e P.C. di 20, avevano allestito nella loro abitazione una serra artigianale dove coltivavano piante di marijuana in alcuni vasi e, dopo averne essiccato le infiorescenze utilizzando scatole di cartone, ganci e fili di nylon, la confezionavano in dosi per la successiva vendita.

 

In pratica una vera e propria catena di montaggio della droga, che è stata interrotta questa mattina dai carabinieri di Notaresco, che hanno arrestato i giovani fratelli. In casa, oltre alle piante e agli strumenti per confezionare lo stupefacente, sono state trovate anche alcune dosi di hashish già pronte per la vendita. Il quantitativo della marijuana sequestrata è di oltre mezzo chilo.

I due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati ammessi alla detenzione domiciliare, in attesa dell’udienza di convalida prevista per domattina.

 

 

 

 

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate