Nereto, muore a due anni dall’incidente: la procura blocca il funerale

Nereto. La procura blocca i funerali di Alberto Olivieri, l’operaio della Poliservice scomparso a 47 anni, a distanza da un incidente stradale avvenuto sulla bonifica del Salinello.

 

Sulla scorta di un esposto presentato dai familiari della vittima, infatti, la procura di Teramo ha bloccato i funerali dell’uomo (che erano in programma ieri in forma privata, a Nereto, viste le misure di contenimento anti-virus), disponendo l’autopsia. L’obiettivo è quello di stabilire le cause del decesso e soprattutto verificare si vi possa essere una correlazione con il grave incidente stradale nel quale restò coinvolto nel giugno del 2018.

 

 

All’epoca, Alberto Olivieri alla guida di un camion compattatore della Poliservice, lungo il tracciato della bonifica del Salinello (territorio di Tortoreto), si scontrò con una ruspa che si trovò sulla sua strada e che non avrebbe dato precedenza.