Nereto, l’emergenza covid fa saltare la sagra di San Martino. Ipotesi programma ristretto

Nereto. La pro-loco di Nereto rinuncia alla sagra di San Martino. L’appuntamento storico, a cavallo dell’11 novembre, a base di tacchino alla neretese, castagne e vino novello.

 

Il tradizionale appuntamento, che fa parte della storia cittadina, previsto per il prossimo mese di novembre è stato annullato per via dell’emergenza covid. E’ stata la stessa pro-loco a darne comunicazione. “Dopo un’attenta riflessione e viste le nuove disposizioni governative legate all’emergenza Covid-19 abbiamo deciso di annullare la Sagra di San Martino”, si legge in un post.

 

Vi ringraziamo poiché, anno dopo anno, la sagra di San Martino è diventata un appuntamento fisso ed atteso da tutti ma ora è il momento di non abbassare la guardia, fermarci e rispettare rigorosamente le disposizioni governative; solo così potremmo rivederci presto nella nostra amata piazza Cavour”. Tutto ancora de decidere per quanto concerne, invece, gli altri eventi legati alla ricorrenza: dalla tradizionale fiera al taglio del mantello. Mentre non si terrà la fiaccolata.