Nereto, domani l’ultimo saluto a Diego Di Gaetano

Nereto si appresta a dare l’ultimo saluto a Diego Di Gaetano, il motociclista morto ieri in seguito ad un terribile incidente stradale che si è verificato sulla bonifica del Salinello.

 

I funerali si terranno domani, mercoledì 10 giugno, alle ore 16, nella chiesa del Suffragio a Nereto, in piazza Cavour. La funzione religiosa sarà  celebrata all’aperto, nel tendone allestito di recente per il rispetto delle misure di distanziamento sociale.

Nella giornata di oggi, sarà allestita la camera ardente all’obitorio dell’ospedale Mazzini, poi il feretro domani si muoverà verso l’ultimo viaggio.

La scomparsa di Diego Di Gaetano, 59 anni (molti lo conoscevano come Diego Coppola, il cognome della madre), ha creato grande commozione non soltanto a Nereto, cittadina dove viveva e lavorava alle poste, ma anche nell’intero comprensorio. Diego, il “gigante buono”, per anni si era occupato delle attività di sicurezza nei locali notturni e nei vari eventi con la presenza di pubblico.

Ieri mattina, però, il destino si è frapposto sull’esistenza di Diego Di Gaetano, finito contro la sua moto di grossa cilindrata contro una Punto, che si stava immettendo sulla provinciale, al confine tra i territori di Sant’Omero e Tortoreto. Il violento impatto, il soccorso in eliambulanza e il trasporto all’ospedale di Teramo, dove è morto poco dopo.