Motoraduno delle polizie locali: la carovana fa tappa a Sant’Omero

Sant’Omero. Hanno fatto tappa anche a Sant’Omero, dove sono stati ricevuti anche dal sindaco Andrea Luzii, i circa 70 motociclisti che hanno preso parte alla seconda edizione del motoraduno delle polizie locali, con partenza e arrivo a L’Aquila, attraversando varie località dell’Italia centrale, tra le quali la cittadina vibratiana.

 

A guidare la scorta la polizia locale de L’Aquila, quella di Roma Capitale e di Sant’Omero. I motocilisti hanno fatto visita alla chiesa di Santa Maria a Vico per poi fare una sosta a Sant’Omero, dive il sindaco ha consegnato un gagliardetto con lo stemma della cittadina. Numerosi i club che hanno preso parte al motoraduno, tra i quali quelli dei carabinieri, polizia di stato e penitenziaria e della guardia di finanza.

Il motoraduno è stato organizzato nel ricordo di due poliziotti in servizio alla questura de L’Aquila morti durante il terremoto del 2009.