Mosciano, muore in ospedale dopo l’incidente in moto

Mosciano. E’ morto la scorsa notte in ospedale, al Torrette di Ancona, per le conseguenze dell’incidente in moto che si era verificato ieri, lungo l’Ascoli-Mare, nel territorio di Monsampolo.

 

Aveva 42 anni Marcello Ippoliti, di Mosciano, coinvolto nella giornata di domenica in un tamponamento. L’uomo assieme alla moglie (ricoverata in gravi condizioni in ospedale) stava facendo rientro dopo una giornata tra i Monti Sibillini in sella alla Sua Harley Davidson. Il centauro, per effetto di un rallentamento, dovuto alla presenza di un cantiere, era finito contro una Opel Isigna che lo precedeva, nello stesso senso di marcia.

 

Le condizioni del motociclista (idraulico nella vita) sono apparse subito gravi. Soccorso dal 118 è stato trasportato in elicottero al Torrette di Ancona, dove è spirato nella notte. La moglie, K.D.G. coetanea, è ricoverata in ospedale in prognosi riservata. L’incidente si è verificato all’altezza dello svincolo di Monsampolo, in direzione San Benedetto. Marcello Ippoliti lascia due figli in tenera età.

Sulla dinamica dell’incidente indaga la Polizia stradale.