Mosciano, 4200 puzzle per i bambini con il messaggio ‘Andrà Tutto Bene’

Mosciano. Un dono rivolto ai bambini dai 4 agli 8 anni che la Famiglia Chiarastella ha pensato di distribuire attraverso i volontari dell’Associazione Volontari Protezione Civile Gran Sasso D’Italia.

4.200 scatole di “Il Puzzle della Certezza Andrà Tutto Bene” che saranno gestiti attraverso i COC dei Comuni dove sono presenti le sezioni VPC Gran Sasso D’Italia. I volontari di protezione civile inizieranno la distribuzione alle famiglie con bambini compresi in questa fascia di età con la collaborazione degli uffici comunali. L’illustrazione è stata realizzata dal piccolo Riccardo Gizzonio di anni 7, con l’aiuto della sua mamma Valentina.

“Restare a casa non significa smettere di esserci per gli altri”: con queste parole Alessandro Lellii, Presidente dell’Associazione Volontari Protezione Civile Gran Sasso D’Italia o.d.v. si rivolge e ringrazia la Famiglia Chiarastella titolari della società Nova Cartotecnica Roberto S.r.l. con sede a Mosciano Sant’Angelo. “Questa emergenza – prosegue Lellii –, se da un lato ci dà occasione per riflettere sulla nostra fragilità di esseri umani, dall’altro può e deve diventare stimolo per ripensare la prossimità, per reinventarci quali soggetti capaci di nuove forme di dono. Se poi la solidarietà è rivolta ai bambini, che sapranno dalla storia di questo periodo emergenziale, allora l’orgoglio di essere italiano mi pervade con la consapevolezza che insieme a tutto il volontariato, ancora una volta stiamo dando il massimo per i nostri cittadini”.

I comuni interessati saranno: Alba Adriatica, Bellante, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Civitella del Tronto, Elice, Isola del Gran Sasso, Montefino, Mosciano Sant’Angelo, Notaresco e Teramo.

Inoltre la Nova Cartotecnica Roberto S.r.l. ha interessato anche il Comune di Giulianova attivando la Protezione Civile locale e tutti i bambini degli operatori della Sala Operativa della Regione Abruzzo oltre ai figli di tutti i volontari VPC Gran Sasso D’Italia compresi nella fascia di età.

“Ci chiamano sognatori: ebbene sì, lo siamo! Oggi il nostro sogno è portare un po’ di serenità e di gioco nella vita dei bambini. Perché l’Italia è anche questo.”, commenta la famiglia Chiarastella.

 

 

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.