Martinsicuro, posizionata l’isola ecologica in via Leopardi

Martinsicuro. Ha preso forma nell’area a ridosso del parcheggio di via Leopardi, a Martinsicuro, la nuova isola ecologica.

 

Nello specifico si tratta di un impianto auto-alimentato con pannelli solari, con la presenza di un sistema di video-sorveglianza, nel quale potranno essere conferiti diverse tipologie di rifiuti: carta, plastica, vetro, lattine, umido e indifferenziato.

Il funzionamento è piuttosto semplice: basta dotarsi del codice fiscale-tessera sanitaria e passarla nel lettore magnetico e successivamente sfiorare con la mano la fotocellula posta alla base di ogni singola apertura in base al rifiuto che si vuole conferire.

Inoltre sulla porta laterale sinistra l’impianto presenta 3 piccole fessure nelle quali è possibile conferire rispettivamente: pile esauste, farmaci scaduti e piccoli RAE (cellulari, calcolatrici, piccoli apparecchi elettronici, piccoli cavetti di alimentazione).

Il servizio in particolar modo è rivolto alla soddisfazione di un’esigenza manifestata dalla popolazione turistica presente nella nostra città“, spiega il sindaco Massimo Vagnoni. “In particolare, una volta terminato il soggiorno presso la nostra località, al momento della ripartenza possono comodamente conferire i vari rifiuti nella suddetta isola ecologica consentendo una differenziazione degli stessi evitando così l’abbandono di sacchetti contenenti rifiuti indifferenziati che vanno ad alimentare micro-discariche in alcune vie del paese.

Ci auguriamo che questo servizio possa contribuire a migliorare il decoro della nostra città.

Siamo consapevoli che sulla raccolta dei rifiuti bisogna fare meglio e continuiamo a lavorare implementando i servizi a disposizione della comunità”.