Martinsicuro, non si ferma all’alt della polizia: inseguimento in centro storico

Ultimo Aggiornamento: sabato, 30 Marzo 2019 @ 16:11

Non si ferma all’alt intimatogli da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara che, unitamente ad altre tre equipaggi coordinati da personale della Squadra Mobile di Teramo, nel tardo pomeriggio di ieri stava effettuando un controllo straordinario del territorio a Martinsicuro ed Alba Adriatica.

L’uomo, un italiano 40enne residente a Martinsicuro (C.G. le iniziali), ha tentato di fuggire per far perdere le proprie tracce ma i poliziotti, dopo un articolato inseguimento, sono riusciti a bloccarlo in una piccola strada del centro storico della cittadina. Sottoposto a perquisizione personale e del veicolo, è stato trovato in possesso di due coltelli a lama estraibile, nonché sprovvisto di patente di guida, revocata in passato. E’ così scattata la denuncia.

Nell’ambito del servizio straordinario sono state controllate 27 persone, 16 veicoli e 3 bar. Sono sei le contravvenzioni elevate per infrazioni al codice della strada.

Il servizio aveva la finalità di repressione dello sfruttamento della prostituzione, ricerca di immigrati clandestini, prevenzione dei reati predatori.