Martinsicuro, manutenzione e distanziamento: il Comune investe i fondi del Decreto Crescita nelle scuole

Martinsicuro. I fondi governativi della legge di bilancio da destinare ad una serie di interventi di manutenzione straordinaria nelle scuole e alle opere utili per il rispetto del distanziamento sociale.

 

La scadenza del 14 settembre, giorno di riapertura delle scuole, è già ben focalizzata nell’agenda degli amministratori del Comune di Martinsicuro, peraltro già proiettati nella pianificazione e realizzazione di alcune opere importanti per centrare tale obiettivo. La giunta, di recente, ha deciso di destinare parte del finanziamento governativo dell’ultima legge di Bilancio (90mila euro, dal Decreto Crescita) per tali tipi di interventi. Mentre una quota sarà destinata, come natura del finanziamento, per la sistemazione di alcuni marciapiedi.

Nel dettaglio, le opere pianificate prevedono gli interventi nella scuola primaria di piazza Cavour (risanamento del solaio e di parte del corridoio), scuola prima di via Battisti (sostituzione dei corpi illuminanti con di nuovi adeguati alle norme di sicurezza) e il rifacimento dei servizi igienici del primo piano nella scuola dell’infanzia di via Moro.

 

E relativamente a questo intervento, le opere sono state già avviate con una spesa di 24mila euro più Iva. A breve saranno avviati i lavori anche nelle altre scuole