Martinsicuro, donna investita sul lungomare nord: ora è in prognosi riservata

Martinsicuro. Viene investita sulla rotonda del lungomare nord a Martinsicuro e finisce in ospedale, dove gli viene asportata la milza.

 

Si trova ricoverata in prognosi riservata, all’ospedale di Sant’Omero, la turistica aquilana di 70 anni che ieri sera, attorno alla mezzanotte, è stata investita in coincidenza con la rotonda Marinai d’Italia. La donna, per cause in corso di accertamento, si trovava a transitare a piedi nel rondò quando è stata centrata da un giovane automobilista, 20 anni, di Martinsicuro, che era alla guida di una Opel Corsa.

 

La donna è stata immediatamente soccorsa e trasportata all’ospedale Val Vibrata dove, durante la notte, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico necessario per asportare la milza. Al momento, in attesa del decorso post-operatorio, la 70enne è in prognosi riservata a scopo precauzionale. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Martinsicuro.

 

Il giovane automobilista, come da prassi, è stato sottoposto al test dell’alcol, ma è risultato negativo. In ogni caso, l’utilitaria è stata sottoposta a sequestro per ulteriori accertamenti.