Martinsicuro, code sulla nuova rotatoria della Statale: servono soluzioni

Martinsicuro. I tempi di percorrenza di quel tratto di Statale sono cresciuti a dismisura, dopo la realizzazione dell’ultima rotatoria, quella che disciplina l’innesto con via Roma.

 

Ma le ripercussioni, numeri alla mano, non investono sono la circolazione sull’Adriatica, sono evidenti anche per il traffico in entrata e uscita da Martinsicuro.

In queste settimane, proteste e segnalazioni per la situazione hanno una cadenza quasi quotidiana.

Sulla vicenda, in mattinata, è intervenuto anche il sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni.

“Una situazione che abbiamo subito rappresentato all’Anas”, sottolinea il sindaco.

“La scorsa settimana è stato eseguito un sopralluogo per verificare sul posto le problematiche e le possibili soluzioni risolutive.

Ringrazio l’Anas per tutti gli interventi in corso di esecuzione sulla Statale 16 volti a migliorare la sicurezza della strada; ma dobbiamo fare di tutto affinché si limitino il più possibile certi disagi alla viabilità.

Non abbiamo competenze come Comune su queste opere, ma stiamo seguendo la situazione con attenzione cercando di risolvere insieme all’Anas questa criticità.