Mar Adriatico Gran Sasso (MAGS) il primo trail d’Abruzzo si presenta a Pineto

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 6 Febbraio 2020 @ 17:58

Pineto. “Abruzzo Trail, MAGS. Un’avventura in sicurezza. Il Soccorso Alpino e l’utilizzo di GeoResq”, questo il titolo dell’incontro in programma a Villa Filiani di Pineto il 7 febbraio 2020 alle 21, una occasione per conoscere il primo e unico trail d’Abruzzo, il MAGS, acronimo di Mar Adriatico Gran Sasso. Un percorso in mountain bike pensato per tutti coloro che uniscono alla passione per la bici l’amore per la natura. Ospiti della serata, patrocinata dal Comune di Pineto, saranno il campione di ultra cycling Paolo Laureti, il quale parlerà della sicurezza nei suoi viaggi e Giorgio Frattale e Francesco D’Alessio per spiegare il progetto Montanus facendo riferimento agli strumenti per affrontare sicuri le esperienze in bici.

“Il MAGS, che si svolgerà dal 13 al 16 giugno 2020, – spiega il referente del gruppo di ciclo escursionismo del CAI di Arsita, Moreno Agnellini – rappresenta un viaggio unico: 330 km di emozioni attraverso sentieri, antichi borghi, foreste incontaminate, luoghi di culto mistici e suggestivi. Il percorso, che partirà dalla costa Adriatica e si snoderà nell’entroterra abruzzese per giungere fino alle vette del Gran Sasso, rappresenta l’espressione massima delle peculiarità morfologiche che il territorio abruzzese può offrire: mare, collina e montagna. Un’occasione unica, dunque, per i borghi attraversati dal trail per promuovere e per incentivare il turismo attivo e esperienziale dei propri territori. La serata sarà dedicata alla gestione della sicurezza dell’evento con la partecipazione del soccorso alpino”.

“Siamo felici di ospitare a Pineto la presentazione di questo interessante progetto – commenta il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – in grado di unire con lo sport e l’amore per la natura il mare, la collina e la montagna e attrarre anche tanti appassionati che con questa esperienza avranno l’opportunità di conoscere meglio il nostro territorio. Invito ovviamente tutti a partecipare per conoscere meglio questo interessante e valido progetto che come Amministrazione certamente supporteremo”.