Le Mascherine Tricolori manifestano nuovamente a Sant’Egidio alla Vibrata

Sant’Egidio alla Vibrata. Sono tornate in piazza per il terzo sabato consecutivo le Mascherine Tricolori per ribadire la loro opposizione alle misure insufficienti del governo Conte e alle restrizioni del lockdown.

 

In 80 città italiane, da Nord a Sud, tra le quali in provincia di Teramo, come ormai consuetudine, a Sant’Egidio alla Vibrata, in Piazza Umberto I.

 

Nella piazza santegidiese, a metà pomeriggio, un numero crescente di persone, rispetto ai sabati precedenti, hanno in modo pacifico ma determinato, riaffermato la contrarietà all’esecutivo nazionale, reo di aver fatto tante promesse ma zero fatti. Inoltre, duro l’attacco per la regolarizzazione di 600mila clandestini mentre cittadini, lavoratori, imprese e commercianti sono stati ridotti alla fame.