L’avvocato Loredana Briganti scompare per una malattia a 45 anni

Il mondo forense è in lutto per l’improvvisa scomparsa di Loredana Briganti. Aveva appena 45 anni l’avvocato Briganti, che per anni ha vissuto a Martinsicuro.

 

La giovane professionista è scomparsa questa mattina, all’ospedale Torrette di Ancona, per una forma di leucemia fulminante.

Una brutta storia. “Spero di non morire”, aveva scritto sul profilo social il primo giorno dell’anno.

“Il mio 2020 si chiude malissimo davvero malissimo. Il 2021 si apre in un modo pessimo”. Parole che a distanza di pochi giorni si sono trasformate in una drammatica realtà.

Loredana Briganti, ricordata sui social da tanti messaggi, era nota non solo nel Teramano, ma anche nelle Marche. Il padre, Gino Briganti, originario di Osimo, è un colonnello dei carabinieri in pensione.