Il Borgo antico di Silvi alla Conferenza Strategica Permanente di Salsomaggiore

Silvi. L’assessore al Turismo Giuseppina Di Giovanni, il consigliere Bruno Valentini presidente della Consulta giovanile e l’imprenditrice Ginevra Binni hanno partecipato nei giorni scorsi alla Conferenza strategica permanente tenutasi a Salsomaggiore Terme a cura della direzione nazionale dell’associazione Borghi Autentici d’Italia.

Alla conferenza, alla quale erano presenti i rappresentanti di quasi tutte le regioni d’Italia, l’assessore Di Giovanni e Ginevra Binni hanno presentato i risultati dell’esperienza maturata negli ultimi anni nel borgo antico di Silvi. “Oggi – ha detto l’assessore Giuseppina Di Giovanni – Silvi Paese viene indicato come un punto di riferimento importante in Italia per chi intende promuovere un territorio che possiede caratteristiche storiche, ambientali, culturali e turistiche di un Borgo Autentico. I buoni risultati conseguiti con l’offerta turistica del nostro centro storico espressa con l’ospitalità diffusa – ha aggiunto l’avv. Di Giovanni – sono stati valutati e apprezzati dagli addetti ai lavori, soprattutto per le capacità e l’intelligenza dei nostri operatori turistici e degli stessi commercianti, esercenti e abitanti di Silvi Paese che pian piano stanno mettendo in campo, con straordinaria disponibilità, le loro attività, le abitazioni storiche, il loro impegno comune. Insomma – ha concluso l’assessore al Turismo – siamo sulla buona strada”.

“Ci stiamo battendo affinchè il turismo ecosostenibile e alternativo – ha sottolineato Bruno Valentini consigliere presidente incaricato – diventi un nuovo umanesimo tra imprenditori agricoli, operatori turistici e abitanti, giovani in particolare, che vivono nel nostro borgo antico. Di qui la nostra richiesta agli enti superiori, Regione, Stato e UE, di promuovere iniziative di supporto dei giovani che intendono impegnarsi anche in questo genere di attività imprenditoriale”.

“Abbiamo scelto – ha detto Ginevra Binni imprenditrice turistica e promotrice delle iniziative di promozione turistica di Silvi Paese – un percorso non facile, ma entusiasmante che di anno in anno, non solo nel periodo estivo, ci sta regalando piacevoli sorprese che ci ripagano di tutti i sacrifici che facciamo 365 giorni l’anno. Va riconosciuto alle associazioni di categoria delle attività commerciali, agli abitanti di Silvi Paese che mettono a disposizione le loro dimore storiche e agli amministratori comunali la grande e fattiva collaborazione che non ci fa sentire soli in questa grande avventura”.

“L’obiettivo di trasformare definitivamente Silvi paese in una apprezzabile destinazione turistica, ambientale e culturale – ha dichiarato il sindaco Andrea Scordella – era e rimane uno degli obiettivi primari dell’amministrazione comunale. In questa direzione ci stiamo muovendo in buona sinergia con gli operatori turistici del borgo antico che, a loro volta, stanno acquisendo una notevole esperienza in un settore che, tutto sommato, è ancora in parte da scoprire e valorizzare. Salsomaggiore ha rappresentato – ha detto il sindaco Scordella – un momento di riflessione e di programmazione del futuro di questa attività economicamente rilevante per la creazione di un brand capace di imporsi all’attenzione nazionale ed europea”.