-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Gran Sasso Teramano: nominato il nuovo liquidatore. In scadenza il bando per la gestione degli impianti

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 31 Ottobre 2018 @ 18:31

Lo scorso 25 ottobre, i soci della Gran Sasso Teramano s.p.a. – societàche gestisce gli impianti di Prati di Tivo e Prato Selva – si sono riuniti in assemblea nella sede della Provincia di Teramo, in presenza del Notaio Luca Vitale e hanno nominato all’unanimità il nuovo liquidatore nella persona del Dottor Gabriele Di Natale e del Delegato ai rapporti con gli Enti e Sviluppo Turistico, Dottor Mauro Sacco.

“Abbiamo la consapevolezza di aver affidato in mani esperte le innumerevoli problematiche e le precarie situazioni economiche e finanziarie della società. Con l’avvicinarsi dell’inizio della stagione invernale, i neo eletti hanno bruciato i tempi invitando 5 aziende, operanti nel settore degli impianti a fune, a rispondere entro e non oltre il 7 novembre 2018 al bando per l’affidamento in gestione per un anno, del sito in località Prati di Tivo nel Comune di Pietracamela costituito: da 1 Seggio Cabinovia, 2 Seggiovie, 1 nastro trasportatore, 1 impianto di innevamento artificiale e tutte le attrezzature e le dotazioni necessarie per lo svolgimento dell’attività sia nella stagione invernale sia in quella estiva.

Pertanto, risulta chiaro ed evidente che tale soluzione tampone, adottata con la massima urgenza, è indispensabile per evitare la chiusura della Stazione Sciistica dei Prati di Tivo nella prossima stagione invernale, infatti tale evenienza rappresenterebbe un danno incommensurabile sia per l’avviamento della località sia per tutti gli operatori economici della zona con conseguenze fortemente negative per l’occupazione.

Inoltre, i liquidatori si stanno impegnando per sollecitare i lavori di realizzazione delle attrezzature per la prevenzione delle valanghe denominati Obelix, poiché l’attuale incertezza pone la Società in oggettive difficoltà per poter assicurare a Prati di Tivo la massima sicurezza, in caso di nevicate eccessive, nella stagione invernale.

La Gran Sasso Teramano s.p.a. auspica che la comunità locale, gli operatori turistici unitamente alle istituzioni locali collaborino fattivamente per superare questo momento così complesso, ricostruendo un clima costruttivo, privilegiando le soluzioni alle polemiche”.

Inoltre la società rivolge alle aziende invitate l’invito a valutare con oculatezza il bando, “ponendo a disposizione i Liquidatori e i collaboratori tutti per ogni utile approfondimento e valutazione”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate