Giulianova, sequestrato 1 quintale di vongole al porto

Giulianova. Nella mattinata di oggi la Guardia Costiera di Giulianova, a seguito di un’attenta attività di monitoraggio e vigilanza portuale ha rinvenuto, a bordo di un motopeschereccio ormeggiato in porto a Giulianova, un ingente quantitativo di vongole (quasi un quintale) privo della tracciabilità ed etichettatura.

Il personale della Capitaneria, notato dei movimenti sospetti sul natante, è intervenuto sul posto, trovando il pescato non tracciato nella cabina di plancia del motopesca, che era stato opportunamente nascosto dentro un contenitore di acciaio.

Immediatamente è scattato il sequestro del prodotto ittico e una sanzione da 2000 euro. Il prodotto è stato rigettato in mare nella zona di ripopolamento.

Quello di oggi è l’ennesimo intervento della Capitaneria giuliese al mercato nero del pescato.