Giulianova, nuovo finanziamento per la raccolta dei rifiuti in mare da parte dei pescatori

Giulianova. “Ancora un piccolo ma significativo passo in avanti per un porto sempre più in linea con le esigenze di tutela ambientale”.

Lo ha dichiarato l’Ente Porto Giulianova, spiegando che “l’ufficio ‘Sostegno alla flotta e interventi strutturali’ del dipartimento Agricoltura della Regione Abruzzo, ci ha infatti comunicato che un ulteriore progetto presentato dall’Ente Porto di Giulianova, relativo al bando FEAMP ‘Raccolta, da parte dei pescatori, dei rifiuti del mare’, è risultato idoneo al finanziamento. Con questo intervento potremo dotare il porto di una imbarcazione da lavoro, di un piccolo autocarro e di svariate altre attrezzature adeguate alla prima raccolta e movimentazione di rifiuti raccolti in mare durante le operazioni di pesca. Tale risultato ci permetterà di completare un percorso di tutela e salvaguardia del nostro mare che abbiamo intrapreso già da tempo e che coinvolge attivamente 75 imprese di pesca iscritte all’Ufficio Circondariale marittimo di Giulianova”.

“Il nostro particolare motivo di orgoglio – aggiunge – è infatti determinato dallo spirito di partecipazione e collaborazione che si è determinato, soprattutto da parte della marineria e dalle sue associazioni, che qualifica sempre di più l’intera nostra filiera ittica e che contribuisce a rinsaldare la comunità del porto. Oltre il percorso progettuale propriamente detto è infatti importante il contributo di avanzamento culturale complessivo in direzione di una maggiore conoscenza dell’ambiente mare, di una più diffusa cultura del rispetto e della tutela di un prezioso patrimonio comune da parte di tutti i cittadini”.

“Ci piace sottolineare il prezioso contributo dato in questo percorso del corpo delle Capitanerie di Porto e dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova in particolare, in termini di vicinanza e di sostegno fattivo”, conclude l’Ente Porto di Giulianova.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.