-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, nessun accorpamento per il centro di smistamento delle Poste

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Agosto 2018 @ 17:42

Giulianova. Il sindaco Francesco Mastromauro lo scorso 19 luglio aveva sollecitato l’attenzione sul possibile accorpamento a Scerne di Pineto degli attuali centri di smistamento delle Poste di Giulianova Spiaggia, Roseto degli Abruzzi, Pineto ed Atri.

 

Oggi ha ricevuto nel suo ufficio in Comune, insieme con la vice Nausicaa Cameli, il responsabile regionale del servizio recapito e quello della comunicazione area Centro di Poste Italiane

“E’ stato chiarito – dichiara il sindaco – che non di accorpamento si tratta bensì della creazione di un nuovo centro a Scerne di Pineto che sarà il riferimento di un nuovo bacino comprendente l’area sud della provincia di Teramo. La creazione del nuovo centro a Scerne, previsto per la primavera del 2019, è funzionale al Joint Delivery. Si tratta di nuovo modello organizzativo, adottato nel resto d’Italia grazie anche all’accordo intervenuto il 16 aprile scorso con i sindacati nazionali e in Abruzzo già attivo nelle province di L’Aquila e Pescara. Qui, diciamolo subito, gli uffici postali non c’entrano nulla, contrariamente a quanto qualcuno ha temuto fraintendendo. In pratica riguarda la consegna della corrispondenza e dei pacchi. Che grazie a questo modello sarà estesa anche il pomeriggio sino alle 19.45, cosa che sinora non accadeva, ed addirittura anche il sabato. E tutto ciò sarà possibile attuarlo attraverso la creazione di due reti distinte ma tra loro integrate. La prima denominata ‘di base’, che provvederà alla consegna della corrispondenza per tutti i prodotti postali, come ad esempio lettere, bollette e stampe. La seconda, denominata ‘linea business’, sarà maggiormente orientata alla consegna dei pacchi e del cosiddetto e-commerce nonché delle assicurate, degli atti giudiziari e delle raccomandate. Proprio quest’ultimi verranno consegnati nel pomeriggio e il sabato. Rimane da dire che questo nuovo modello organizzativo sarà esteso gradualmente anche alla restante parte del territorio provinciale”.

“Tra le novità, forse non a tutti nota, anche una app gratuita, denominata “Ufficio Postale, tramite la quale è possibile prenotare negli uffici postali di via Gramsci e viale Orsini, tramite smartphone, tablet e computer, il turno allo sportello senza la necessità di registrarsi. È possibile effettuare la prenotazione sia per il giorno corrente sia per quello successivo. Non solo. Tra le funzionalità della nuova app c’è quella del ritiro di raccomandate e pacchi in giacenza”, conclude Mastromauro.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate