Giulianova, negativo il tampone su Kevin: morte causata da una malformazione

Giulianova. Sarebbe stata una malformazione cardiaca a causare la morte del giovane Kevin Pantoni.

La tragedia giovedì all’ora di pranzo nel suo appartamento in via Bompadre a Giulianova Alta. Il giovane di 15 anni, 16 il prossimo maggio, è stato trovato senza vita nella sua cameretta.

Sconvolta un’intera città, i suoi amici e i compagni e i docenti del Curie, con i quali la mattina aveva tenuto una lezione online, a causa della chiusura dell’istituto scolastico per l’emergenza sanitaria. Attivitià sospese, nella giornata di ieri, in segno di lutto.

L’autopsia amministrativa, disposta dalla Asl Teramo, ha stabilito la causa della morte per un problema congenito ed escluso, tramite tampone, la positività al Coronavirus.

Ora il magistrato Andrea De Feis dovrà stabile se ordinare una nuova autopsia oppure riconsegnare la salma ai familiari.