Giulianova, lunedì 9 novembre riapre la scuola di Colleranesco

Dopo circa 3 anni finalmente il quartiere di Colleranesco di Giulianova riavrà la sua scuola. Lunedì prossimo, infatti, il plesso, riaprirà i battenti accogliendo inizialmente i piccoli studenti della scuola primaria, successivamente tutti gli altri.

A darne notizia è stata Katia Verdecchia, assessore alla pubblica istruzione che ha seguito in questi giorni tutte le fasi finali delle operazioni legate alla messa in sicurezza dell’edificio per quanto riguarda gli indici antisismici. La ditta appaltatrice ha di fatto ultimato tutti gli interventi esterni, mentre è iniziata la fase di arredo interno della scuola che complessivamente accoglie più di 300 studenti.

In questi 3 anni sono stati investiti più di 800mila euro per adeguare il plesso alle norme antisismiche. L’edificio, assieme alla scuola Pagliaccetti di via Gramsci, venne chiuso nel febbraio del 2017 dall’allora sindaco Francesco Mastromauro, all’indomani del terremoto che interessò in modo particolare l’Abruzzo e le Marche. Dai rilievi tecnici emerse che la struttura aveva un indice antisismico basso. Da qui, pertanto, la necessità di procedere con lavori urgenti, dislocando nel frattempo gli studenti negli altri plessi della città.

Gli interventi avrebbero dovuto avere una durata di circa un anno. Ma varianti in corso d’opera e altre questioni tecniche e burocratiche hanno fatto slittare la riconsegna dei lavori di molti mesi. Ma da lunedì i bambini delle elementari potranno tornare, molti per la prima volta, nella scuola del loro quartiere.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.