Giulianova, l’Ente Porto mette a disposizione due box operativi alla Guardia Costiera FOTO

Giulianova. In mattinata, nell’area portuale prospiciente gli ormeggi delle motovedette della Guardia Costiera lungo la banchina di riva del porto di Giulianova, si è tenuto un simbolico momento di ufficializzazione della consegna del nuovo box che l’Ente Porto ha fornito alla Capitaneria di porto giuliese per le esigenze operative delle sue due unità navali.

 

Il momento si è perfezionato alla presenza del Comandante del porto – Tenente di Vascello Claudio Bernetti, del Presidente dell’Ente Porto – Marco Verticelli, del Direttore dello stesso Ente – Maurizio Ferrari e del suo Consiglio di amministrazione. Il nuovo presidio logistico – realizzato nel colore azzurro a simboleggiare quello del mare, e delimitato da una recinzione di design con alcuni richiami al logo della Guardia Costiera – sostituisce quello preesistente ormai ammaloratosi nel tempo, soddisfacendo le esigenze operative dei mezzi della Guardia Costiera ormeggiati nelle immediate adiacenze.

 

Altrettanto importante è il fatto che la nuova postazione avanzata risponde a parametri estetici sempre più performanti, in linea con il complessivo sviluppo del porto e il pieno recupero estetico e funzionale della sua banchina di riva, che ne è cuore pulsante operativo e punto nevralgico di transito delle decine di migliaia di cittadini e turisti che vivono la città giuliese e ne apprezzano la sua laboriosa realtà portuale. “La dotazione di questo nuovo box per la nostra Guardia Costiera – afferma Marco Verticelli, Presidente dell’Ente porto – testimonia l’alta considerazione che l’Ente e la portualità hanno del suo operato, e un concreto riconoscimento per l’importanza della sua presenza.

 

Questo intervento costituisce nel contempo un ulteriore tassello per la crescita dello scalo a tuttotondo. Una crescita incentrata sì sull’efficienza dei suoi servizi, ma con uno sguardo sempre attento anche agli aspetti estetici, che costituiscono bigliettino da visita dell’intera cittadina oltreché del porto stesso”. “Quello di oggi – afferma Claudio Bernetti, Comandante del porto – rappresenta un ulteriore passo nel percorso di crescita del porto, condotto in empatica sinergia istituzionale e unanimità d’intenti con l’Ente porto di Giulianova. L’intervento apre pertanto un anno intenso e di ulteriore positivo cambiamento per lo stesso scalo: il riferimento è all’ormai prossima entrata in vigore del nuovo piano di viabilità, che punterà ad incrementare il coefficiente di sicurezza della banchina di riva, a maggior tutela sia degli operatori del porto, sia dei cittadini.”