Giulianova, ha il divieto di dimora ma si fa trovare in stazione

Un 65enne italiano è stato indagato dalla Polfer di Giulianova, in quanto, nonostante il divieto di dimora emesso dal Questore di Teramo, si trovava nella piazza antistante la stazione ferroviaria senza una ragione che ne giustificasse la sua presenza.

Il controllo rientra nei servizi messi in atto dal compartimento di polizia ferroviaria di Marche, Umbria ed Abruzzo.