Giulianova, estate da incorniciare. Agosto da record col turismo di prossimità NOSTRA INTERVISTA

Giulianova, estate 2020. Agosto da incorniciare e successo per il turismo di prossimità

UNA RIPRESA NETTA TRA LUGLIO E AGOSTO. MA E’ SOPRATTUTTO AGOSTO CHE LE ATTIVITA’ BALNEARI A GIULIANOVA HANNO FATTO REGISTRARE NUMERI INCORAGGIANTI PER IL FUTURO. IL TURISMO DI PROSSIMITA’ HA FUNZIONATO E MOLTI ITALIANI CHE NON CONOSCEVANO L’ABRUZZO E LA COSTA GIULIESE QUEST’ANNO, CAUSA COVID, HANNO SCOPERTO UN TERRITORIO DI CUI SI SONO INNAMORATI CON LA PROMESSA CHE IL PROSSIMO ANNO TORNERANNO

Posted by Abruzzo Cityrumors.it on Tuesday, September 29, 2020

Per il Co.Ba, il Consorzio dei Balneari di Giulianova, la stagione estiva che si è appena conclusa può essere considerata tutto sommato positiva.

Il calo c’è stato, in percentuali anche pesanti. Tuttavia luglio, ma soprattutto agosto e parte di settembre hanno fatto registrare una presenza turistica interessante, con delle novità che lasciano ben sperare per il futuro. Il mese di agosto ha fatto registrare il pienone a Giulianova.

Arrivi e presenze hanno confermato le aspettative degli operatori turistici. E’ chiaro che il danno economico causato dalla pandemia, dal lockdown, tenuto conto che la stagione è partita dopo la metà di giugno, non è stato compensato dai numeri fatti registrare in questo periodo estivo.