-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, corteo degli anarchici: cinque denunce e quattro fogli di via

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 8 Febbraio 2018 @ 13:12

Provvedimenti della Questura di Teramo dopo il corteo degli anarchici dello scorso ottobre a Giulianova.

Secondo le indagini, contravvenendo alle prescrizioni impartite per l’occasione dalla Questura, nel corso del corteo alcuni manifestanti, oltre a far esplodere delle bombe carta, hanno acceso numerosi fumogeni, alcuni dei quali, così come delle bottiglie di vetro, sarebbero stati lanciati verso le forze dell’ordine impegnate nel servizio di ordine pubblico.

Sempre secondo la ricostruzione della Questura, alcuni manifestanti avrebbero anche effettuato varie scritte con delle bombolette spray su diversi edifici situati lungo il percorso del corteo.

Le indagini avviate a seguito di tali fatti dalla Digos, diretta dal Vice Questore Aggiunto Luca Benedetti, hanno portato a denunciare all’autorità giudiziaria cinque esponenti anarchici, di età compresa tra i 22 e i 47 anni, tre dei quali residenti nella provincia di Teramo, per violazione dell’art. 18 del TULPS, accensione pericolosa, getto pericoloso di cose e deturpamento ed imbrattamento di cose altrui.

Il Questore di Teramo Enrico De Simone ha inoltre emesso a carico di quattro di essi, non residenti a Giulianova e gravati da numerosi precedenti, il provvedimento del foglio di via obbligatorio.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate