Emergenza Covid: Controguerra e Sant’Omero rinunciano alla “camminata tra gli olivi”

Controguerra e Sant’Omero, che avevano dato la disponibilità a partecipare alla quarta edizione della “Camminata tra gli Olivi (promossa dall’associazione nazionale Città dell’olio) non organizzeranno quest’anno la manifestazione per il problema sanitario legato al Covid.

 

È stata una decisione sofferta, ma si ritiene prudente ed adeguata al momento.

L’ Assessore del Comune di Controguerra, delegato alle Città dell’ Olio, Fabrizio Di Bonaventura ha dichiarato: Stiamo vivendo un momento molto delicato ed i precetti presenti nelle nuove disposizioni, atte a contenere la diffusione della Pandemia, non permettono il completo svolgimento della manifestazione che, come format, prevede una camminata sul territorio ed una visita con degustazione nei frantoi che in questo periodo sono nel pieno della campagna olivicola”.

“La delicata situazione sanitaria dei nostri due comuni”, sottolinea il sindaco di Sant’Omero Andrea Luzii, “caratterizzata dalla presenza di contagi da  coronavirus, non induce ad organizzare questa iniziativa che la scorsa edizione ha registrato picchi di partecipazione molto elevati. Questo è il motivo per cui i Comuni di Controguerra e Sant’Omero hanno ritenuto opportuno non confermare la manifestazione per il corrente anno.”

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.